La Mappa dei Luoghi della Resistenza nel Tigullio compie Un Anno!

La Mappa digitale dei Luoghi della Resistenza nel Tigullio compie un anno!

Ad un anno dalla prima pubblicazione il progetto è cresciuto costantemente, sia in termini di contenuti ma anche in riferimento ai consensi.

Nella Mappa digitale ora si trovano geo-localizzate 113 Lapidi, 50 Monumenti e Luoghi della Memoria.
Con l’inizio del nuovo anno abbiamo aggiornato la Mappa inserendo i 9 campi di concentramento presenti in Liguria. In occasione del giorno della memoria, un’intera nuova sezione è stata dedicata alle “pietre d’inciampo digitali”, che grazie ad una certosina ricerca sui libri di storia locale, sono stati trascritti i nomi e indicati i luoghi delle deportazioni dal Tigullio verso i campi di concentramento italiani e tedeschi.

Sono state raccontate ed aggiunte molte storie, alcune inedite o poco conosciute fino ad oggi.

Da circa 8 mesi sono aperte due pagine omonime sui social media Facebook ed Instagram, per permettere così di risalire ai contenuti della Mappa anche attraverso questi canali.

Infine, dal mese di Febbraio 2020 è stato aperto un sito web nel quale periodicamente vengono pubblicati gli articoli sulle storie della Resistenza locale.

Attraverso tutti questi strumenti la Mappa digitale ha raggiunto numeri impensabili all’inizio, e che proviamo qui di seguito ad elencarvi:

3.500 visite di cui 2.500 visitatori unici (da Febbraio 2020). Un centinaio di visite da diverse Nazioni nel mondo, ecco un breve elenco delle più frequenti:Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Romania, Canada. 

L’articolo più letto ha avuto 423 visualizzazioni, per una media di oltre 200 letture ad articolo su un totale, ad oggi, di 17 articoli pubblicati online.

  • Sono oltre 300 le persone che seguono la pagina tematica su Facebook, con interazioni e coperture dei post, sull’arco temporale dei 30 giorni, molto interessanti:

Oltre 6500 coperture e 1800 interazioni. 

Come già detto in passato questo è un lavoro in continuo aggiornamento e portato avanti nel tempo libero.
L’unico scopo è quello di far conoscere e avvicinare alla storia della Resistenza chi come me, fortunatamente, non ha vissuto quel periodo storico ma sente il dovere di conservare e tramandare la memoria, per fare in modo che quanto successo non possa mai più ripetersi.

Clicca qui per visualizzare la Mappa digitale della Resistenza nel Tigullio.

Pubblicato da Matteo Brugnoli

Maritime Consultant

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: